Prima il piano per l’edificio incompiuto di via San Giuseppe Moscati, andato a buon fine. Ora, una candidatura con l’obiettivo di rendere utilizzabile un altro fabbricato mai portato a termine. Sono le scelte adottate dalla Giunta comunale di Apice, nel tentativo di assicurare al paese nuovi alloggi popolari.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia