Si parte domani e fino al 12. Il Pd va a congresso, quattro giorni per il primo step, per l’assise nazionale, chiamata ad individuare il successore di Enrico Letta al vertice del partito, previo passaggio delle primarie del 26 febbraio.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia