Dopo l’infermiera ferita da un paziente in escandescenze lo scorso 31 dicembre e il poliziotto ferito da un uomo in crisi psichiatrica dello scorso 11 gennaio, nelle ultime ore nuovo episodio di aggressione ai sanitari del Pronto Soccorso del ‘San Pio’. Stavolta c’è stata un’aggressione verbale nei confronti di medici e paramedici da parte di due genitori di un 44enne in condizioni serie per una grave patologia.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia