Un passo in avanti e tre indietro. All’Azienda ospedaliera San Pio si procede come i gamberi. Almeno in fatto di reclutamento del personale. E’ ancora la Lega ad occuparsi della vicenda sanitaria, tra il silenzio assordante della quasi totalità degli altri partiti, per non dire del sindacato, sovente funzionale all’operato di questo o quel manager.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia