Grido di allarme dalle sigle del mondo agricolo per i danni legati all’esondazione dei fiumi tra martedì e mercoledì scorsi con campi allagati in vicinanza dei corsi idrografici e conseguenze pesanti, anche per diverse aree vitate di pregio e anche altre tipologie di coltivazione.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia