Paleari 6: La beffa nel finale arriva al termine di un pomeriggio in cui deve solo smanacciare o blindare cross diretti nel cuore della sua area. Rischia qualcosa sul traversone insidioso di Martino, poi la sua difesa gli volta le spalle sul pareggio.

El Kaouakibi 5,5: Partenza timida la sua, cercando di portare a casa il massimo in zona difensiva. Col passare dei minuti aumenta il ritmo, offrendo soluzioni in più alle pagine offensive dei suoi. Pietrificato anche lui sul cross drammatico.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia