L’occasione giusta per assestare il primo colpo alla propria classifica, risintonizzare le frequenze di un morale incrinato dopo il Perugia e tornare finalmente a sorridere. La trasferta di Cosenza regala al Benevento l’esame numero uno del suo 2023 dopo i giorni trascorsi in ritiro per provare a tirar fuori soluzioni ai limiti in mostra in un anno chiuso tra timori e difficoltà. Il tutto mentre il mercato proverà a minare la concentrazione giallorossa, particolare che Fabio Cannavaro ha scelto come punto cardine del suo nuovo inizio in panchina, spegnendo ogni voce in grado di disturbare la quiete della Strega.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia