Un asilo nido per una recettività massima di 50 bambini, tra le sezioni “lattanti, semi divezzi e divezzi”, oltre ai servizi generali di “direzione, ambulatorio” e ai servizi di “ristoro”. Nel dettaglio gli spazi sono così destinati: 10 ai lattanti, ossia bimbi fino a 12 mesi, 20 ai semi divezzi, con età da 12 a 24 mesi, altri 20 per i divezzi, spazi questi a disposizione per i bambini da 24 a 36 mesi.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia