Per sapere se il Comune l’avrà spuntata bisognerà attendere il 23 maggio prossimo, ma intanto la pronuncia della quinta sezione del Tar, riunita in Camera di consiglio il 10 gennaio, dà fiducia all’amministrazione Pepe: i giudici amministrativi hanno accolto la richiesta di sospensiva del provvedimento con il quale la Regione Campania ha autorizzato la società Chimana a realizzare un impianto per il trattamento dei rifiuti in località Falcetti.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia