Nella calza della Befana si aspettava almeno un rinforzo, ma per Fabio Cannavaro non sono previsti regali. Almeno, non nell’immediato. Pensava di potersi rivolgere al mercato per risolvere i rebus del campo, invece per il momento dovrà lavorare con ciò che ha avuto a disposizione nella prima parte della sua avventura alla guida della Strega. Il tutto nonostante il suo Benevento rischi di arrivare alla prima gara del nuovo anno, quella contro il Cosenza, con un centrocampo clamorosamente depotenziato dalle assenze.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia