Due incursioni predatorie ai danni dello stesso esercizio commerciale, un emporio gestito da un esercente cinese nel centro storico del capoluogo e tutte e due le volte per dei profumi di tipo super economico: la prima due giorni fa, rimasta non scoperta e la seconda ieri, in cui l’esercente si è reso conto dell’irruzione per la seconda volta dello stesso ladro, sollecitando l’intervento delle forze dell’ordine.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia