“Medici di medicina generale e pediatri di libera scelta stanno facendo un grande lavoro per rispondere all’utenza e dare indicazioni e riferimenti rispetto l’epidemia influenzale che sta giungendo in anticipo al suo picco e alle altre sindromi respiratorie. Comunque sotto controllo la situazione per quanto concerne la sindrome Covid-19 con i reparti che non stanno vedendo un incremento preoccupante di pazienti e il virus respiratorio sinciziale per i bambini. Certo in questa fase della stagione le sindromi respiratorie sono più ricorrenti, anche perché a differenza che negli anni passati non si usa più la mascherina, ma la situazione nel nostro territorio è sotto controllo grazie al grande lavoro fatto per indurre quante più persone possibile a immunizzarsi contro l’influenza”. E’ l’analisi del presidente dell’Ordine dei Medici, Giovanni Pietro Ianniello rispetto il picco influenza in atto con tante persone alle prese con il virus influenzale di stagione, ma anche altre minacce che preoccupano e che comunque hanno un certo impatto come il SarsCov2 e il virus respiratorio sinciziale.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia