Un saluto di fine anno con il quale Umberto Maietta ha scoperto le carte rispetto allo stato finanziario dell’Ente. Uno stato che, come già annunciato dalla nostra testata, è assolutamente drammatico. In appendice di anno, infatti, dopo quello che era già stato deliberato nel 2019, è giunto anche il dissesto bis – circostanza, anche questa, che era stata anticipata da Il Sannio Quotidiano.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia