Controinterrogatorio dei legali degli altri imputati nel processo scaturito dall’indagine ‘Par condicio’, relativa a presunti abusi sui concorsi per l’ingresso nelle forze dell’ordine. A essere ascoltato il vigile del Fuoco in servizio, Giuseppe Sparaneo (difeso dal legale Domenico Chindamo). Fuoco di fila di domande in particolare da parte dell’avvocato Antonio Leone, che difende il vigile del Fuoco in pensione, Antonio De Matteo.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia