Presentata ieri pomeriggio la quattordicesima edizione, de l’iniziativa “Facciamo un pacco alla Camorra”: ancora una volta per i regali di Natale si potrà scegliere tra due confezioni, che hanno un nome diverso a seconda del loro contenuto – Pacco Umanità e Pacco Solidale – piene di prodotti frutto del lavoro svolto sui beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali per un’iniziativa sostenuta dalla collaborazione che il Consorzio “Nco – Nuova Cooperazione Organizzata”, ideatore del “Pacco alla camorra”, con il Comitato “don Peppe Diana”, Libera e con il Fondo assistenza per il personale della Polizia di Stato.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia