Fase 2: Gelosa (commercialisti), ‘esclusi da contributi, professionisti ignorati da dl’

0
267

Milano, 20 mag. (Adnkronos) – I commercialisti sono stati esclusi dai contributi a fondo perduto ed ignorati quindi dal dl rilancio, al pari degli altri professionisti. “Come tutti i professionisti siamo stati esclusi dai contributi a fondo perduto. Abbiamo diritto solo ai redditi di ultima istanza, ma non vedo la differenza tra un’impresa e uno studio professionale di qualunque tipo. Non parlo solo di commercialisti, ma anche di consulenti del lavoro, dentisti, avvocati”, dice all’Adnkronos Gilberto Gelosa, membro del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti con delega alla fiscalità, a proposito del dl Rilancio pubblicato ieri sera in Gazzetta Ufficiale. La questione non rende certo “entusiasta” la categoria, che ha continuato ad assistere le famiglie, visto che anche per i commercialisti c’è un problema di liquidità. “Se i nostri clienti non lavorano – spiega ancora Gelosa – non pagano le fatture dei commercialisti come non pagheranno i fornitori, e noi non possiamo emettere le cartelle esattoriali”.