Martedì 30 Giugno 2015 11:11 I

ISERNIA/LARINO - Un 'falso allarme bomba' è scattato, ieri mattina, nei Tribunali di Isernia e Larino.  Il piano di evacuazione dei due edifici è entrato in funzione a seguito di una telefonata anonima pervenuta al Comando provinciale Carabinieri di Isernia. Un mitomane ha contattato il 112, indicando al militare in servizio la presenza di un ordigno, pronto a esplodere in entrambi i Palazzi...

Martedì 30 Giugno 2015 11:07 I

LAURO - La svolta dopo le indagini su alcuni sinistri stradali verificatisi tra il 2012 e il 2014. Accertate diverse anomalie. In particolare una delle autovetture coinvolte negli eventi è risultata essere sempre la stessa. Il sodalizio criminale poteva contare sulla complicità di alcuni professionisti del settore che mettevano in campo le proprie conoscenze in materia al fine di ottenere un ...

Martedì 30 Giugno 2015 08:03 I

PANNARANO - Gli hanno puntato la pistola in faccia ordinandogli di tirare fuori i soldi. Un'intera famiglia è rimasta ostaggio dei banditi per diverso tempo fino a quando non sono riusciti a convincerli che tutto ciò che avevano erano quel poco che avevano già consegnato. Una notte di terrore per un intero nucleo familiare residente in una zona periferica di Pannarano.

Lunedì 29 Giugno 2015 10:07 I

MOLISE - Sono quelle che si realizzano online le truffe più temute e in costante aumento. Lo dicono i ‘resoconti’ delle attività annuali delle varie Forze di polizia. Tra ‘fake’ sui social network, cioè false identità che portano ignari internauti in veri e propri incubi da cui è molto complicato uscire, e truffe che ‘spacciano’ per vere offerte di vendita che si rivelano col...

Lunedì 29 Giugno 2015 08:35 I

SAN NICOLA MANFREDI - Si stava preparando, con molta probabilità, a derubare una delle villette che stava ‘studiando’ in contrada Iannassi. Sabato notte, un napoletano, con precedenti per furto, è stato sorpreso e fermato dai carabinieri mentre si aggirava tra alcune case nella frazione del comune di San Nicola Manfredi senza saper offrire una valida giustificazione. Ha provato a giustifi...

Lunedì 29 Giugno 2015 08:22 I

BENEVENTO - Tragedia sfiorata ieri pomeriggio al rione Libertà. Un calcinaccio si è staccato dal cornicione di un palazzo Iacp andando a colpire un giovane di 28 anni, A.V., che si trovava a passare in quel momento. E’ accaduto intorno alle 18,30 in via Vitelli, la stessa strada dove, qualche giorno prima, un uomo aveva dato fuoco all’appartamento dove viveva con la madre. Il ragazzo è s...

Sabato 27 Giugno 2015 09:01 I

CANDIDA - Stava con il suo furgoncino indisturbato a prelevare legna da un fondo privato e mai pensava che potesse essere acciuffato dai carabinieri considerata la zona periferica nella quale si trovava il bottino legnoso. Purtroppo per lui non è stato così: i carabinieri della compagnia di Mirabella Eclano, nell’ambito dei servizi predisposti dal comando provinciale di Avellino, hanno sorp...

Sabato 27 Giugno 2015 07:02 I

SAN LORENZO MAGGIORE - Davvero tanta paura, ma per fortuna nessuna grave conseguenza per l'incidente ferroviario che si è verificato ieri a San Lorenzo Maggiore dove un'auto è stata travolta da un convoglio. Tutto è accaduto al passaggio a livello lungo la linea  Benevento – Caserta. Secondo la ricostruzione operata dalle forze dell'ordine, l'uomo, un 48enne di Guardia Sanframondi, ...

Sabato 27 Giugno 2015 06:55 I

SAN GIORGIO DEL SANNIO - E' stato un omicidio di impeto. Ha escluso la premeditazione il giudice per le indagini preliminari che ieri ha letto la sentenza – sedici anni di reclusione – con rito abbreviato per Pasquale Mastroianni, 53 anni, l'agricoltore che il 16 settembre dello scorso anno uccise a coltellate la moglie Elvira Ciampi, 49 anni, madre dei suoi tre figli. In aula solo una brev...

Venerdì 26 Giugno 2015 10:36 I

VENAFRO - Ha prima rubato un paio di orecchini in oro posti a decoro di una statua della Beata Vergine Maria, ubicata all’interno di una chiesa di Venafro, e poi ha tentato di  disfarsi degli oggetti sacri, rivendendoli al titolare di un compro-oro locale. Un passo falso che è costato caro ad un 35enne del luogo e che ha permesso ai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Venafro ...

Venerdì 26 Giugno 2015 09:23 I

BENEVENTO - E' stato molto fortunato il viaggiatore che ieri aveva perso un borsello con soldi e documenti all'interno della stazione ferroviaria di Benevento. A ritrovarlo sono stati infatti gli agenti della Polfer diretta dall'ispettore superiore Vosa. Gli agenti hanno consegnato il borsello con tutto il suo contenuto al padre del ragazzo, un giovane di Apice per altro in partenza per la Grec...