Siccità, crisi idrica senza fine

Ora la situazione è difficile, molto difficile ma a settembre potrebbe diventare addirittura insostenibile. E’ un quadro a tinte fosche quello che è stato dipinto ieri da Sindaci e addetti alle acque nel corso della riunione sull’emergenza idrica nel Sannio. All’incontro hanno partecipato oltre agli amministratori dei Comuni della provincia di Benevento i rappresentanti degli organismi di governo e gestione o adduzione dell’acqua potabile, ovvero: Regione Campania, Unità Operativa Dirigenziale Acque di Napoli; Ente Idrico Campano e Distretto Calore-Irpino; Autorità di Bacino Liri, Garigliano, Volturno; Acquedotto Pugliese S.p.A.; Alto Calore Servizi S.p.A.; Azienda Speciale Regionale Molise Acque; Gesesa gruppo Aacea. Presenti anche il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco ed il Dirigente della locale Unità Operativa di protezione civile della Regione Campania.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia