Parco eolico, l’Ato Calore Irpino all’oscuro delle procedure

L’Ato 1 Campania-Calore Irpino, consorzio di cui Morcone fa parte e che si occupa della gestione della risorsa idrica, è venuto a conoscenza ufficialmente del progetto eolico di Morcone e di quello attiguo di Pontelandolfo il 1° giugno scorso, dietro segnalazione del Comitato a tutela e salvaguardia della Montagna di Morcone.
“Preoccupati delle possibili ripercussioni che gli impianti eolici programmati nel nostro territorio comunale potessero avere sulle nostre preziose sorgenti d’acqua, di cui è notoriamente ricca la nostra Montagna, ci siamo recati all’Ato Calore Irpino di Avellino. Da una consultazione negli archivi Ato sullo stato delle Reti al 2012-Risorse idriche abbiamo scoperto che il Comune non ha mai dichiarato i dati tecnici relativi alle nostre sorgenti”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia